Arriva l'app "salta coda" dell'Agenzia Riscossione

Parte da oggi 25 giugno il servizio "Prenota ticket" dell'Agenzia Riscossione, il servizio è disponibile anche con l'app Equiclick. Il servizio permette di prenotare il giorno e l'ora in cui si desidera andare a uno sportello per ricevere assistenza su avvisi, cartelle e procedure di riscossione.

Ridotte del 73% le pretese del fisco al contribuente sovraindebitato

In una recente pronuncia il Tribunale di Monza, applicando la legge sul Sovraindebitamento, ha permesso a una ex titolare di una ditta individuale di ridurre il debito maturato con Equitalia (ora Agenzia delle Entrate Riscossione) del 73%, da 220 mila euro a 60 mila euro. L’accordo, omologato con decreto del Tribunale di Monza del 25 maggio 2018, è stato concluso da una ex titolare di una ditta individuale con l'agenzia delle Entrate Riscossione grazie al fatto che la legge sul Sovraindebitamento (3/2012) permette di ridurre anche il debito fiscale consentendo a chi è meritevole di poter pagare a seconda delle proprie possibilità.

I controlli del fisco sulle attività estive

I controlli di Guardia di finanza, agenzia delle Entrate, Inps, Inail e Ispettorato del lavoro continuano anche nel periodo estivo e di norma si concentrano verso quelle attività commerciali tipiche di questa stagione. In giornate in cui il carico di lavoro per queste imprese è particolarmente intenso, capita di imbattersi in prestazioni senza emissione di ricevuta/scontrino fiscale oppure impiego di personale non in regola.

Cultura CREA

“Cultura Crea” sostiene la nascita e la crescita di iniziative imprendtoriali e no profit nel settore dell'industria culturale-turistica che puntano a valorizzare le risorse culturali del territorio nelle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. La domanda si presenta solo online. “Cultura Crea” si rivolge alle micro, piccole e medie imprese dell’industria culturale e creativa, inclusi i team di persone che vogliono costituire una società, e ai soggetti del terzo settore che vogliono realizzare i loro progetti di investimento in Basilicata, Campania, Puglia, Calabria e Sicilia (destinatarie dell’intervento PON 2014-2020 Cultura e sviluppo).

Cartelle Agenzia Riscossione un italiano su 2 ha debiti inferiori a mille euro

Chiudere le cartelle sotto i 100mila euro può essere, numeri alla mano, davvero un’operazione di sanatoria generalizzata. Il messaggio lanciato dal vicepremier e ministro dell’Interno, Matteo Salvini, al 224° anniversario della Fondazione della Guardia di Finanza («Chiudere sa subito tutte le cartelle esattoriali di Equitalia per cifre inferiori ai 100 mila euro, per liberare milioni di italiani incolpevoli ostaggi e farli tornare a lavorare, sorridere e pagare le tasse») va valutato attentamente. Perché se da un lato coglie sicuramente nel segno, dall’altro c’è da fare i conti con una serie di difficoltà.

Resto al SUD

Resto al Sud è l’incentivo che sostiene la nascita di nuove attività imprenditoriali avviate da giovani nelle regioni del Mezzogiorno. Le agevolazioni sono rivolte ai giovani tra 18 e 35 anni residenti in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.