Istituiti i codici tributo per recuperare in compensazione i bonus

Risoluzioni Agenzia Entrate

L’Agenzia delle Entrate con le risoluzioni 94E e 96E ha fornito i dettagli e le istruzioni per il recupero dello sconto in fattura relativo all’ecobonus ed al sismabonus. Per poter utilizzare in compensazione il credito relativo allo sconto in fattura applicato al cliente l’Agenzia delle Entrate ha istituito due codici tributo.
Il credito sarà recuperato in cinque quote annuali di pari importo, con possibilità di successiva cessione da parte del soggetto che ha effettuato i lavori ai propri fornitori di beni e servizi.
 
I codici tributo da utilizzare in compensazione a mezzo modello F24 istituiti con la risoluzione n. 96/E sono i seguenti:
  • 6908 ECOBONUS Recupero dello sconto praticato dal fornitore - articolo 14, comma 3.1, del decreto-legge n. 63/2013, e succ. modif.;
  • 6909 SISMABONUS Recupero dello sconto praticato dal fornitore - articolo 16, comma 1-octies, del decreto-legge n. 63/2013, e succ. modif.
I codici tributo istituiti con la risoluzione 94/E per recuperare lo sconto applicato in merito al sismabonus acquisti e per la compensazione del credito relativo allo sconto applicato in fattura sono:
  • 6890 ECOBONUS Utilizzo in compensazione del credito d’imposta ceduto - art. 14, commi 2-ter e 2-sexies, del D.L. n. 63 del 2013 – art. 10, comma 3 bis, del D.L. n. 34 del 2019;
  • 6891 SISMABONUS - Utilizzo in compensazione del credito d’imposta ceduto - art. 16, commi 1-quinquies e 1-septies, del D.L. n. 63 del 2013.
 
 
Condividi:

Cerca indirizzo PEC

Cerca PEC di aziende e professionisti

Area riservata Paghe

Accedi all'area riservata dei documenti

Registro Nazionale degli Aiuti di Stato

Trasparenza degli Aiuti Individuali
Torna all'inizio